Italian Italian

 

La SPECIAL WORKS SRL nonostante riconosce che i dipendenti dello Stato Italiano hanno fallito nell' applicazione di un diritto fondamentale, quello della tutela della salute dei propri connazionali,  applicando prontamente azioni atte al contenimento di un' epidemia preannunciata dalla Cina  trasformata per negligenza in pandemia come nessun altro paese europeo. Pertanto la Special Works Srl Ha deciso di scendere in prima linea, contro la battaglia al Corona Virus

, aiutando con la sua esperienza in ambienti di lavori estremi, le aziende private e i suoi concittadini che lavorano nell'affrontare un' emergenza esterna dovuta alla negligenza del sistema Italia

COS'E' UN VIRUS?

Un virus è un microrganismo acellulare con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule di altri organismi. I virus possono infettare tutti i tipi di forme di vita, dagli animali, alle piante, ai microrganismi e anche altri virus.   

COS'E' UN CORONAVIRUS?

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

I Coronavirus sono stati identificati a metà sal 1960 e sono noti per infettare l'uomo ed alcuni animali (inclusi uccelli e mammiferi). Le cellule bersaglio primarie sono quelle epiteliali del tratto respiratorio e gastrointestinale.

Ad oggi, sette Coronavirus hanno dimostrato di essere in grado di infettare l'uomo:

  • Coronavirus umani comuni: HCoV-OC43 e HCoV-HKU1 (Betacoronavirus) e HCoV-229E e HCoV-NL63 (Alphacoronavirus); essi possono causare raffreddori comuni ma anche gravi infezioni del tratto respiratorio inferiore
  • altri Coronavirus umani (Betacoronavirus): SARS-CoV, MERS-CoV e 2019-nCoV (ora denominato SARS-CoV-2)

Un nuovo Coronavirus (nCoV) è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato precedentemente mai identificato nell'uomo. In particolare quello denominato SARS-CoV-2 (precedentemente 2019-nCoV), non è mai stato identificato prima di essere segnalato a Wuhan, Cina, a dicembre 2019.

PERIODO DI INCUBAZIONE?

Il periodo di incubazione rappresenta il periodo di tempo che intercorre fra il contagio e lo sviluppo dei sintomi clinici. Si stima attualmente che vari fra 2 e 11 giorni, fino ad un massimo di 14 giorni e solo in ambienti particolari fino a 21 giorni.

 COME SI DIFFONDE?

Il nuovo coronavirus covid-19 è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto con le goccioline del respiro delle persone infette, ad esempio quando starnutiscono o tossiscono o si soffiano il naso. È importante perciò che le persone ammalate applichino misure di igiene quali starnutire o tossire in un fazzoletto o con il gomito flesso e gettare i fazzoletti utilizzati in un cestino chiuso immediatamente dopo l'uso e lavare le mani frequentemente con acqua e sapone o usando soluzioni alcoliche.

PUO' SOPRAVVIVERE SU SUPERFICI?

Le informazioni preliminari suggeriscono che il virus in particolari condizioni di temperatua, umidità e materiale organico, possa sopravvivere su superfici, per questo è necessario sanificare / disinfettare i locali aziendali.

PERCHE' LE AZIENDE ALIMENTARI SONO LE PIU' ESPOSTE?

Per le fasi lavorative di uno stabilimento alimentare è ovvio che i locali di lavoro presentano fattori da permettere le condizioni ottimali alla sopravvivenza del Covid-19, causato dalla preparazione e cottura degli alimenti. La trasmissione principale del virus Covid-19 e per aereosol si intende che viene veicolato con goccioline di acqua quindi vapore presenti nell'area. Pertanto i locali delle aziende alimentari presentano tutte le condizioni atte alla sopravvivenza del virus sulle superfici, MICROPOLVERI DI MATERIALE ORGANICO, UMIDITA'  E TEMPERATURA DATA  DALLA PREPARAZIONE E COTTURA. Tutto quanto predetto fa si che il virus possa stazionare nell' area ed esporre magiormente i dipendenti al contagio.